Definizioni

Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Contratto saranno utilizzate le seguenti definizioni:

Venditore: Stufe a Pellet Italia S.r.l., con sede legale in 30030 Pianiga (VE), Via Patriarcato n. 46, C.F./P.IVA 04204110276, iscritta al Registro delle Imprese di Venezia con n. REA VE374812, e-mail info@stufeapelletitalia.com o info@americabbqs.com;

Utente: l’Utente, sia Registrato che Semplice, che accede al Sito per effettuare acquisti ed utilizzare i Servizi ivi resi disponibili;

Utente Registrato: l’Utente che decide di registrarsi al Sito, creando un apposito account ed inserendo i propri dati, come indicati successivamente nelle presenti Condizioni Generali;

Utente Semplice: l’Utente che accede al Sito e ne continua la navigazione, senza effettuare la registrazione;

Cliente: l’acquirente, sia esso un Professionista o un Consumatore; è considerato tale anche l’Utente durante il processo di compilazione ed invio dell’Ordine;

Professionista: chi agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale e commerciale;

Consumatore: l’Utente che agisca per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta;

Condizioni Generali: le presenti Condizioni Generali di Contratto, attraverso le quali il Venditore intende regolare il rapporto di vendita con i propri Utenti;

Sito: il sito web allocato sul nome a dominio www.stufeapelletitalia.com di Titolarità del Venditore;

Catalogo: l’elenco dei Prodotti, con relativi prezzi, messi in vendita dal Venditore;

Servizi: i servizi di Commercio Elettronico messi a disposizione degli Utenti, come la procedura di acquisto online in modalità di commercio elettronico, il catalogo online, i servizi di promozione di vendita, la possibilità di personalizzare i prodotti e comporre gli acquisti, il carrello acquisti e tutti gli altri strumenti che facilitano la navigazione dell’Utente nel Sito, oltre ai servizi, accessori o meno alla vendita di un Prodotto, che il Venditore fornisce all’Utente;

Servizio digitale: 1) un servizio che consente al Consumatore di creare, trasformare, memorizzare i dati o di accedervi in formato digitale; oppure 2) un servizio che consente la condivisione di dati in formato digitale caricati o creati dal Consumatore o da altri utenti di tale servizio o qualsiasi altra interazione con tali dati.

Prodotti: i prodotti e/o i beni venduti tramite il nostro Sito in regime di Commercio Elettronico;

Scheda Prodotto: la scheda pubblicata in apposite pagine del Sito che illustra le informazioni relative al Prodotto;

Prodotto con elementi digitali: qualsiasi bene mobile materiale che incorpora o è interconnesso con un Contenuto digitale o un Servizio digitale in modo tale che la mancanza di detto contenuto digitale o Servizio digitale impedirebbe lo svolgimento delle funzioni del bene. Con riferimento agli elementi digitali tali Prodotti si intendono venduti dal Venditore così come ricevuti dai propri fornitori e/o dai produttori direttamente;

Contenuto digitale: i dati prodotti e forniti in formato digitale;

Ordine: la proposta di acquisto effettuata dall’Utente attraverso le procedure del Sito ed in particolare tramite il Carrello;

Carrello: la fase della procedura di acquisto in cui l’Utente formula la propria proposta di acquisto, selezionando le modalità di pagamento, di consegna della merce e simili;

Conferma d’Ordine: il documento che convalida la richiesta Ordine;

Cassa Veloce: la particolare modalità di Carrello che permette all’Utente di effettuare acquisti anche senza registrazione;

Commercio Elettronico: una particolare modalità di commercio, disciplinata in Italia dal Codice del Consumo e dal Decreto e-commerce, per cui le due parti contraenti, ad esempio il venditore e l’acquirente nel contratto di vendita, concludono il contratto a distanza grazie ai servizi della società dell’informazione (in particolare internet) senza la loro presenza fisica e simultanea. Vista la distanza, la consegna dei prodotti non è contestuale ed avviene solitamente mediante spedizione tramite terzi operatori (corrieri/spedizionieri); in alternativa prevediamo peraltro la possibilità che il ritiro della merce acquistata tramite commercio elettronico avvenga presso la nostra sede. Solo in alcuni casi la fruizione del Prodotto o servizio potrebbe essere contestuale, ad esempio per quanto riguarda i prodotti o servizi integralmente digitali, ma in questi casi la normativa prevede eccezioni alla disciplina ordinaria, ad esempio per quanto riguarda il diritto di recesso;

Codice del Consumo: il Codice del Consumo, disciplinato con il D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206 e successive modificazioni ed integrazioni;

Decreto e-commerce: l’Attuazione della direttiva 2000/31/CE relativa a taluni aspetti giuridici dei servizi della società dell’informazione nel mercato interno con particolare riferimento al commercio elettronico, disciplinata con il D.Lgs. 9 aprile 2003 n. 70 e successive modificazioni ed integrazioni;

GDPR: il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali Reg. (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016 e ss.mm.ii.;

Codice Privacy: il Codice in materia di protezione dei dati personali, D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e ss.mm.ii.

Informativa Privacy: l’informativa privacy, redatta in ottemperanza all’art. 13 del GDPR ed accessibile al seguente indirizzo (LINK).

1. OGGETTO

Le presenti Condizioni Generali disciplinano la compravendita dei Prodotti da parte del Venditore ai Clienti sul presente Sito, nonché la prestazione di Servizi correlati in regime di Commercio elettronico.

Il Venditore è l’unico titolare del Sito e pertanto i Clienti stringeranno rapporti di vendita e/o di prestazione di Servizi esclusivamente con lo stesso, salva diversa indicazione.

Eventuali rapporti e trasferimenti di dati con soggetti terzi saranno specificamente indicati nel Sito oltre che nelle presenti Condizioni Generali.

Fanno eccezione a quanto sopra i servizi di consegna e spedizione nel caso in cui il Cliente si voglia avvalere di corrieri/spedizionieri direttamente scelti e tutti gli altri servizi che saranno segnalati nel Sito.

Il contratto concluso si deve intendere essenzialmente quale contratto di vendita di cosa mobile ai sensi degli articoli 1470 e seguenti codice civile italiano.

La compravendita si intende conclusa generalmente e naturalmente tra il Venditore e il Consumatore e in questi casa è regolata ed avviene in regime di commercio elettronico “B2C” (“Business To Consumer”) ed è pertanto soggetta alla disciplina prevista dalla legislazione dell’Unione Europea a tutela del consumatore ed in particolare di quella prevista, per l’Italia, dal Codice del Consumo, con applicazione residuale del Decreto sul Commercio Elettronico e del Codice Civile italiano (Regio Decreto 16 marzo 1942, n. 262 e ss.mm.ii.).

Qualora i Prodotti siano invece acquistati dal Cliente per fini di rivendita, tale rivendita deve avvenire unicamente all’interno del territorio della Repubblica Italiana e comunque nel rispetto del principio di esaurimento in relazione alla tutela della proprietà industriale ed intellettuale.

2. REGISTRAZIONE

Per procedere all’effettuazione di un Ordine, l’Utente può procedere o meno alla propria registrazione sul Sito.

Nel caso in cui si registri, detta registrazione coincide con l’apertura di un account e può essere effettuata in qualsiasi momento seguendo la procedura guidata presente sul Sito.

La procedura di registrazione consente di garantire la personalità dell’account e cercare di evitare abusive registrazioni.

Durante la registrazione o comunque prima dell’invio dell’Ordine l’Utente accetta espressamente le presenti Condizioni Generali.

L’Utente garantisce in ogni caso la completezza, la correttezza e la veridicità dei dati forniti. In particolare, l’Utente garantisce di: a) essere maggiorenne e capace (se minorenne, la registrazione, l’inserimento dei dati e la procedura di acquisto dovranno essere eseguiti da un genitore o comunque da un maggiorenne che ne faccia le veci); b) possedere i requisiti richiesti al momento della registrazione o dell’Ordine; c) essere il legittimo titolare dei dati inseriti, da intendersi veri, corretti ed aggiornati; d) osservare tutte le norme di legge e contrattuali applicabili al rapporto con Il Venditore; e) impegnarsi a rispettare le disposizioni dettate dalla normativa nazionale con particolare riferimento alle norme di natura imperativa, relative all’ordine pubblico e al buon costume; f) non trasferire a soggetti terzi le proprie credenziali di registrazione ed accesso.

Una volta completata la procedura di registrazione, l’Utente si considera registrato solo previa successiva accettazione da parte del Venditore, il quale si riserva la facoltà di non accettare la richiesta di registrazione, nonché di rimuovere un Utente registrato in tutti i casi in cui possa essere ravvisato un abuso, irregolarità, scorrettezza e simili; l’accettazione della richiesta di registrazione ad opera dell’Utente è comunicata dal Venditore mediante mail all’indirizzo fornito al momento della richiesta.

L’Utente è esclusivo responsabile dell’accesso al Sito mediante le proprie credenziali e risponde di tutte le operazioni effettuate sul medesimo tramite le credenziali stesse.

L’Utente si impegna a non utilizzare la registrazione ed i servizi connessi per scopi di profilazione degli altri Utenti, di marketing diretto o indiretto, di concorrenza, di spionaggio industriale, nonché per qualsiasi altro scopo che sia in contrasto con il Sito e i servizi ivi disponibili.

Tutti i dati comunicati dagli Utenti al Venditore saranno trattati nel rispetto del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e del Codice Privacy, secondo l’Informativa presente sul Sito ed accessibile al seguente LINK.

L’indirizzo e-mail conferito permette al Venditore di notificare all’Utente tutti i messaggi relativi ai servizi ivi disponibili, ai Prodotti e al Sito in generale.

Il Venditore si riserva di prevedere una procedura di registrazione al Sito tramite il profilo dell’Utente già attivo presso un social network. In questo caso, con l’utilizzo di tale procedura l’utente acconsente a creare un collegamento tra il Sito ed il proprio profilo, con conseguente trasmigrazione di una serie di dati tra queste due risorse, secondo le impostazioni di privacy specificamente predisposte. A questo tipo di registrazione si applicano in ogni caso, in quanto compatibili, le regole sulla procedura di registrazione sopra indicata.

3. PRODOTTI

I Prodotti in vendita e le relative informazioni sono illustrati nelle Schede Prodotto, nei Cataloghi o comunque nel Sito. Nei prodotti venduti non c’è presenza di materiali o sostanze che possono arrecare danno all’uomo, alle cose o all’ambiente.

Le stufe a pellet vendute dal Venditore sono realizzate principalmente in Italia nella sua sede.

La rappresentazione grafica dei Prodotti proposta nelle Schede Prodotto, nei Cataloghi o comunque nel Sito, così come le immagini ed i colori ed ogni altro aspetto rappresentabile visivamente, corrispondono all’immagine fotografica di campioni dei Prodotti stessi.

Tali immagini hanno il solo scopo di presentare i Prodotti per la vendita, senza alcuna garanzia o impegno del Venditore circa l’esatta corrispondenza tra l’immagine ivi raffigurata ed il Prodotto reale, cosicché la compravendita avviene su tipo di campione e le eventuali difformità tra le rappresentazioni dei Prodotti sul nostro Sito ed i Prodotti effettivamente consegnati sono contestabili solo se notevoli.

In ogni caso, qualora siano indicate negli opuscoli informativi e/o promozionali le modalità di utilizzo e/o applicazione e/o funzionalità dei Prodotti, il Cliente è reso edotto sin d’ora che tale indicazione si riferisce a situazioni di utilizzo standard e che sono quindi necessarie verifiche preventive sulle specifiche situazioni di utilizzo nel caso concreto, prima della scelta dei Prodotti ai fini dei loro corretti utilizzo e/o applicazione e/o funzionalità.

I Prodotti e le offerte contenute nel Sito saranno disponibili e validi finché rimarranno online e si intendono sempre offerti con la clausola “fino ad esaurimento scorte”.

Il Venditore si riserva in qualsiasi momento di variare i limiti alle quantità e/o tipologia di Prodotti acquistabili on-line sul Sito.

Il Venditore si impegna a fornire informazioni costantemente aggiornate nelle sezioni del Sito relative alla descrizione e/o vendita dei Prodotti. Non è tuttavia possibile garantire la completa assenza di errori. Le pagine del Sito in questione potrebbero contenere errori di digitazione, inesattezze od omissioni, ad esempio relative al prezzo, alla disponibilità del Prodotto e alla scheda informativa del Prodotto stesso. Il Venditore si riserva il diritto di correggere gli errori, le inesattezze o le omissioni anche dopo che sia stata inviata una proposta d’ordine e altresì si riserva di modificare o aggiornare le informazioni in qualsiasi momento senza preventiva comunicazione. In particolare, se il prezzo di un determinato prodotto è particolarmente superiore o inferiore rispetto al prezzo normalmente applicato sul mercato, oppure se eccezionalmente è pari a zero, il Cliente è pregato di segnalarlo affinché si possa correggere l’errore. In ogni caso il Venditore si riserva di comunicare al Cliente se il prodotto richiesto presenti un prezzo errato, per cui provvederà a correggere l’errore e darà la possibilità al Cliente di confermare se intenda comunque procedere all’acquisto al prezzo corretto oppure se intenda desistere.

4. SERVIZI DIGITALI E PRODOTTI CON ELEMENTI DIGITALI

Sul Sito potranno essere venduti anche Servizi digitali e Prodotti con elementi digitali.

Il Contenuto digitale o qualunque mezzo idoneo per accedere al Contenuto digitale o per scaricarlo viene reso disponibile o accessibile al Cliente, o viene reso accessibile all’impianto fisico o virtuale scelto dal Cliente a tal fine, subito dopo la conclusione del contratto di vendita.

5. PROCEDURA DI ACQUISTO E CONCLUSIONE DELLA VENDITA

L’invio del Modulo d’Ordine dal Cliente al Venditore ha valore di proposta contrattuale e comporta la completa conoscenza ed integrale accettazione delle presenti Condizioni Generali, vigenti al momento dell’invio.

Il Modulo d’Ordine e Condizioni Generali applicabili sono quelle vigenti al momento dell’Ordine è considerato inviato al momento del “clic” di convalida sull’apposito pulsante presente nel Sito.

A seguito della proposta, il Venditore eseguirà le opportune e necessarie verifiche di evasione dell’Ordine e comunicherà la propria eventuale accettazione entro il termine d’uso.

L’accettazione dell’Ordine da parte del Venditore avviene mediante l’invio di una e-mail di conferma in risposta all’indirizzo di posta elettronica attraverso cui è pervenuto l’Ordine o in altra forma o modalità analoga o conforme.

In ogni caso, il Venditore si riserva il diritto di sospendere l’accettazione dell’Ordine nei casi previsti nelle presenti Condizioni Generali e, finanche, di non accettare l’Ordine stesso in alcune ipotesi, ad esempio nel caso di indisponibilità del Prodotto. In tal caso riceverai una comunicazione via mail o telefonicamente.

La conclusione della vendita avverrà soltanto al momento in cui la proposta di acquisto da parte del Venditore riceverà la conferma d’Ordine del Venditore.

6. PREZZO

I prezzi sono indicati al lordo dell’IVA in ogni Scheda Prodotto o nel Catalogo o comunque nel Sito. L’IVA verrà visualizzata al momento dell’Ordine e avrà un’aliquota diversa a seconda che il Cliente sia un Consumatore o un Professionista.

Nessun’altra imposta sarà da pagare per una consegna all’interno dell’Unione Europea, salvo casi in cui sia espressamente previsto per legge.

In fase di Carrello il Cliente può aumentare il numero di esemplari dello stesso Prodotto richiesto, ma il Venditore si riserva di predisporre un limite massimo di Prodotti selezionabili ed acquistabili cumulativamente in una stessa sessione oppure anche in più sessioni da parte dello stesso Cliente.

Il prezzo del Prodotto è quello pubblicato sul Sito al momento dell’Ordine ed alla conferma di esso diverrà il prezzo definitivo applicato.

Ogni altra spesa addizionale, quali le spese di spedizione, le spese del packaging, le imposte ed ogni altra spesa accessoria verrà puntualmente segnalata in fase di Ordine e conteggiata in aggiunta, oltre al prezzo del Prodotto in sé considerato, evidenziando per ultimo il costo totale della vendita.

In caso di ripercussioni sul tasso di cambio eventualmente applicabile (ad es. nel caso di Prodotti importati), vi potranno essere variazioni sul prezzo di vendita dei Prodotti, che saranno comunque rese note prima dell’Ordine.

Offerte speciali e promozioni saranno facilmente identificabili tramite le icone che compaiono a fianco del prezzo del Prodotto sull’anteprima.

Il Venditore si riserva di valutare eventuali limiti quantitativi di acquisto dei Prodotti e di sospendere l’Ordine nel caso in cui il numero di Prodotti ordinati risulti ingiustificatamente elevato: in tal caso, il Cliente sarà prontamente contattato per le relative informazioni.

Il Sito presenta migliaia di prodotti ed è quindi possibile, in limitati casi, che i prezzi indicati siano erronei: in particolare, se il prezzo di un determinato prodotto è particolarmente superiore o inferiore rispetto al prezzo normalmente applicato sul mercato, oppure se eccezionalmente è pari a zero, l’Utente è pregato di segnalarlo al Venditore, affinché possa correggere l’errore.

In ogni caso il Venditore si riserva di comunicare al Cliente se il prodotto richiesto presenta un prezzo errato, per cui provvederà a correggere l’errore e a dare la possibilità di confermare l’intenzione di procedere comunque all’acquisto al prezzo corretto oppure se il Cliente intende desistere.

Dal 1° luglio 2023 è in vigore la riforma sugli annunci di riduzione di prezzo introdotta dal Decreto Omnibus. Per consultare come il Venditore attui tale riforma e per avere ogni ulteriore informazione in generale sulla politica dei prezzi adottata dal Venditore, si prega di consultare la relativa Informativa pubblicata a questo link.

In ogni caso, i prezzi dei Prodotti venduti sul presente Sito non sono personalizzati sulla base di alcun processo decisionale automatizzato.

7. PAGAMENTO

Il pagamento sarà effettuato con le modalità e nei termini indicati sul Sito web e/o nel Modulo d’Ordine e comunque, al più tardi, contestualmente alla consegna.

Le modalità di pagamento disponibili in generale sul Sito sono le seguenti:

  • Carte di credito: il pagamento con carta di credito avviene tramite le piattaforme indicate nel Sito, che garantiscono la massima sicurezza nella gestione delle transazioni eseguite con carta di credito, rassicurando così gli acquirenti sul trattamento dei dati rilasciati su Internet. In questo caso la procedura di accredito presenta una durata che può variare dall’ora alle 12 ore;
  • PayPal: il pagamento tramite PayPal è disciplinato sul Sito;
  • Pagolight: questo sistema di pagamento è disciplinato sul Sito;
  • Bonifico bancario: in questo caso la procedura di accredito presenta una durata minima che va da 2 a 5 giorni lavorativi, che possono variare a seconda dei circuiti bancari. In questo caso, il Venditore si riserva di accettare l’Ordine fino all’accredito effettivo e quindi i tempi di spedizione indicati in scheda prodotto decorrono sempre da tale accredito effettivo del bonifico.

Gli estremi per il bonifico bancario sono meglio indicati nel Sito o nelle comunicazioni al Cliente e come causale dovrà essere indicato il numero d’Ordine ed eventualmente la causale per avvalersi della detrazione fiscale. Non appena effettuato il pagamento ti preghiamo di inviarci una conferma ai nostri recapiti.

8. MANCATO PAGAMENTO E RISERVA DI PROPRIETÀ

Il pagamento sarà effettuato con le modalità e nei termini indicati sul Sito web e/o nel Modulo d’Ordine.

Tranne i casi previsti, la nostra accettazione e la consegna dei Prodotti rimarranno sospese fino all’effettiva verifica del pagamento del prezzo di acquisto e delle spese accessorie.

Nel caso in cui sia selezionata la modalità di pagamento del Bonifico, il Venditore si riserva  la facoltà di sospendere la consegna fino alla verifica dello stesso.

Nel caso in cui sia selezionata la modalità di pagamento del Contrassegno, il mancato pagamento al momento della consegna costituirà un inadempimento specifico dei Consumatore, per cui il Venditore si riserva la risoluzione del contratto, come previsto nell’apposita sezione delle presenti Condizioni Generali, ovvero anche l’esercizio della riserva di proprietà.

Fermo restando quanto sopra, qualora i Prodotti siano eccezionalmente consegnati prima dell’integrale pagamento della somma totale dovuta, la vendita si intende in ogni caso effettuata con patto di riserva della proprietà. Pertanto, in assenza di pagamento ovvero, in caso di pagamento rateale dei Prodotti, questi rimangono di esclusiva proprietà del Venditore fino al pagamento definitivo. Il Venditore si riserva quindi il diritto di rivendicare i Prodotti consegnati in caso di mancato pagamento. In questa ipotesi il Consumatore si impegna a restituire prontamente qualsiasi Prodotto non pagato, con spese a suo carico.

In caso di diverse consegne dilazionate nel tempo, il mancato pagamento della somma totale dovuta nei termini convenuti comporta la sospensione della consegna dei Prodotti, nonché ogni eventuale prestazione accessoria, fino all’avvenuto pagamento. Comporta altresì l’immediata costituzione in mora, con applicazione del tasso di interesse convenzionale nella misura stabilita dal D. Lgs. 231/02 nel caso in cui l’acquirente sia un Professionista o al tasso legale nel caso in cui sia un  Consumatore.

In caso di pagamenti parziali successivi alla scadenza della fattura, tali acconti saranno imputati, nell’ordine, in conto spese, interessi e capitale, e non saranno accettate imputazioni diverse.

MODALITÀ DI EVASIONE DELL’ORDINE E CONSEGNA DEI PRODOTTI

Le spese di consegna, quantificate sul Sito o sul Modulo d’Ordine, sono a carico del Cliente e, qualora anticipate dal Venditore, saranno richieste in rimborso al Cliente con inserimento nella ricevuta / fattura.

Nel caso di un Ordine relativo ad un solo Prodotto, i termini di consegna coincidono con quelli indicati nel sito per il medesimo Prodotto.

Nel caso di un Ordine relativo a più Prodotti, salvo diversa indicazione, l’Ordine stesso sarà evaso in un’unica soluzione secondo i tempi di consegna del Prodotto con i termini più lunghi.

L’Ordine verrà evaso nei termini precisati sul Sito e nella conferma dell’Ordine di acquisto;  nel caso di omessa indicazione di un termine specifico di consegna, essa avverrà comunque entro trenta giorni a decorrere dalla conclusione del contratto. A tal proposito, farà fede, quale momento di effettiva spedizione, la consegna del bene al corriere nel caso di corriere indicato dal Venditore; nel caso di corriere scelto dal Cliente (laddove previsto), la data di comunicazione di disponibilità al ritiro presso il magazzino del Venditore.

Sebbene il Sito sia collegato direttamente con il magazzino del Venditore e con i suoi fornitori e la disponibilità dei Prodotti indicata sul Sito sia aggiornata solitamente in tempo reale, vi possono essere elementi che influiscono sulla reale disponibilità del bene, quali errori materiali di calcolo delle scorte, improvvisi malfunzionamenti dei sistemi, o altro.

I tempi di consegna indicati nella Scheda prodotto sono per una sola unità o per le unità indicate come subito disponibili con la dicitura “disponibilità immediata”.

In caso di esaurimento dello stock o di indisponibilità del Prodotto ordinato il Cliente verrà informato al più presto, con indicazione di un termine di disponibilità ed avrà la facoltà di recedere immediatamente dall’Ordine o lasciare ferma la proposta ed attendere il tempo di consegna più lungo. Il Cliente verrà altresì informato di eventuali variazioni del prezzo e il Venditore non procederà all’invio fintantoché non avrà conferma da parte del Cliente di voler proseguire nell’acquisto.

Nel caso in cui il Cliente intendesse recedere dall’Ordine, il rimborso avverrà con lo strumento da lui indicato al momento dell’effettuazione dell’Ordine e l’importo verrà riaccreditato entro 14 (quattordici) giorni dalla richiesta di recesso.

La spedizione avverrà tramite corrieri generalmente entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del pagamento.

Alla consegna dei Prodotti al vettore, verrà inviata un’email di conferma della spedizione.

In linea generale e salvo eccezioni che saranno pubblicate nel Sito la consegna dei Prodotti acquistati potrà avvenire esclusivamente presso recapiti sul territorio italiano. La spedizione è gratuita solamente in Italia, in territorio Ue ed extra UE la spedizione è a pagamento.

I Prodotti verranno consegnati all’indirizzo indicato nel Modulo d’Ordine: l’eventuale mancata consegna del Prodotto per errate od omesse informazioni di recapito non potranno essere attribuite alla responsabilità del Venditore.

La consegna si intende al piano stradale e verrà effettuata dal lunedì al venerdì, nel normale orario di ufficio, escluse le festività nazionali, salva diversa indicazione.

In caso di assenza del destinatario, al momento della consegna oppure di rifiuto ingiustificato alla consegna stessa, il Venditore sarà liberato dalla relativa obbligazione mediante deposito dei Prodotti presso i magazzini propri e/o del corriere ed avviso al Cliente, ai recapiti indicati nel Modulo d’Ordine. In tutti questi casi, il ritiro dei Prodotti è a carico del Cliente.

In caso di mancato ritiro entro il termine stabilito dal corriere, i Prodotti verranno restituiti al Venditore, che si riserva il diritto di rimborsarne il prezzo, lasciando però le spese di spedizione a carico del Cliente.

Alla consegna, spetta al Cliente verificare il contenuto, la conformità e lo stato del Prodotto. In particolare controllando:

  • che il numero dei colli (pacchi) ricevuti sia uguale a quello segnato sul documento di trasporto (o bollettino di consegna del corriere);
  • che le etichette apposte sui colli riportino correttamente il tuo nome ed indirizzo
  • che lo stato esteriore dei pacchi non presenti nessun danno né segni di manomissione.

Nel caso in cui venisse riscontrata un’anomalia, il Cliente dovrà firmare il documento di trasporto scrivendo “merce accettata con riserva”, o locuzione simile, specificando il tipo di anomalia riscontrata. In caso non venisse segnalata l’accettazione con riserva con la specifica dell’anomalia riscontrata potrebbero non essere accettati resi per problemi dovuti al trasporto. In ogni caso le riserve comunicate verbalmente al corriere non hanno alcun valore legale.

In caso di danneggiamento della merce causata dalle corriere, ricordiamo che si prevede il rimborso solo se la contestazione avviene aprendo il pacco di fronte al postino.In caso contrario il corriere non prevede nessun rimborso.

In caso di ritardi, avarie/rotture, perdite totali o parziali o altri problemi, il Cliente dovrà comunicarlo al Venditore via mail ai recapiti del Venditore stesso entro 24 ore al fine di risolvere il problema nel più breve tempo possibile.

10. RISCHIO DI PERIMENTO DEL PRODOTTO

Nel caso in cui il Cliente si avvalga degli spedizionieri incaricati dal Venditore, il rischio di perimento dei Prodotti è a carico dello stesso, salva la colpa e/o responsabilità degli spedizionieri medesimi verso i quali il Venditore si riserva il diritto di regresso.

Nel caso in cui sia il Cliente a scegliere un corriere diverso, il rischio di perimento è a carico del Cliente medesimo. E ciò anche nel caso di invio dei Prodotti in restituzione effettuato dal Consumatore nell’esercizio del diritto di recesso, fatti salvi i diritti nei confronti del vettore incaricato della spedizione di restituzione.

Durante il periodo del diritto di recesso e nel caso di suo esercizio, il Consumatore è custode dei Prodotti consegnati, con rischio a suo carico per eventuali danneggiamenti, distruzioni o diminuzioni di valore dei beni consegnati.

11. GARANZIE

11.1 Garanzia legale di conformità per i Consumatori (B2C)

Nel caso in cui il Cliente sia un Consumatore, ha diritto alla garanzia legale di conformità dei beni prevista dal Codice del Consumo, alle seguenti condizioni.

11.2 Requisiti di conformità

I Prodotti da Noi venduti si ritengono conformi in presenza dei seguenti requisiti soggettivi, ove pertinenti:

  • a) corrispondono alla descrizione, al tipo, alla quantità e alla qualità contrattuali e possiedono la funzionalità, la  compatibilità, l’interoperabilità e le altre caratteristiche come previste dal contratto di vendita;
  • b) sono idonei ad ogni utilizzo particolare voluto dal Consumatore, che sia stato da questi portato a conoscenza di il Venditore al più tardi al momento della conclusione del contratto di vendita e che il Venditore abbia accettato;
  • c) sono forniti assieme a tutti gli accessori, alle istruzioni, anche inerenti all’installazione, previsti dal contratto di vendita;
  • d) sono forniti con gli aggiornamenti come previsto dal contratto di vendita;

nonché, in presenza dei seguenti requisiti oggettivi, ove pertinenti;

  • e) sono idonei agli scopi per i quali si impiegano di norma beni dello stesso tipo, tenendo eventualmente conto di altre disposizioni dell’ordinamento nazionale e del diritto dell’Unione, delle norme tecniche o, in mancanza di tali norme tecniche, dei codici di condotta dell’industria applicabili allo specifico settore;
  • f) ove pertinente, possiedono la qualità e corrispondono alla descrizione di un campione o modello che il Venditore ha messo a disposizione del Consumatore prima della conclusione del contratto;
  • g) ove pertinente, sono consegnati assieme agli accessori, compresi imballaggio, istruzioni per l’installazione o altre istruzioni, che il Consumatore può ragionevolmente aspettarsi di ricevere; e,
  • h) sono della quantità e possiedono le qualità e altre caratteristiche, anche in termini di durabilità, funzionalità, compatibilità e sicurezza, ordinariamente presenti in un bene del medesimo tipo e che il Consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e delle dichiarazioni pubbliche fatte dal o per conto del venditore, o da altre persone nell’ambito dei precedenti passaggi della catena di transazioni commerciali, compreso il produttore, in particolare nella pubblicità o nell’etichetta.

Facciamo presente che non siamo vincolati dalle dichiarazioni pubbliche di cui sopra, quando, anche alternativamente, dimostriamo che:

  • a) non eravamo a conoscenza della dichiarazione pubblica in questione e non potevamo conoscerla con l’ordinaria diligenza;
  • b) la dichiarazione pubblica è stata adeguatamente corretta entro il momento della conclusione del contratto con le stesse modalità, o con modalità simili a quelle con le quali è stata resa;
  • c) la decisione di acquistare il bene non è stata influenzata dalla dichiarazione pubblica.

11.3 Diritti del Consumatore in caso di difetto di conformità. Termini

Nei casi in cui il bene presenti difetti di conformità alle condizioni sopra illustrate, il Consumatore ha il diritto alla garanzia legale di conformità quando il difetto esista al momento della consegna del bene e si manifesti entro 2 (due) anni da tale momento.

In tali casi il Consumatore deve contattare per iscritto il Venditore nel più breve termine e comunque ad esercitare l’azione di garanzia entro il termine massimo di prescrizione di 26 (ventisei) mesi dalla consegna del bene.

Nel caso di beni usati, il termine di prescrizione è limitato ad 1 (un) anno.

Salvo prova contraria, si presume che qualsiasi difetto di conformità che si manifesta entro un anno dal momento in cui il bene è stato consegnato esistesse già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità e ciò anche in relazione ai beni con elementi digitali.

11.4 Garanzie esercitabili

In caso di difetto di conformità del bene, il Consumatore ha diritto ai seguenti rimedi:

  • ripristino della conformità del bene (riparazione o sostituzione);
  • riduzione proporzionale del prezzo o risoluzione del contratto.

11.5 Ripristino (riparazione o sostituzione)

Ai fini del ripristino della conformità del bene, il Consumatore può scegliere tra riparazione e sostituzione, purché il rimedio prescelto non sia impossibile o, rispetto al rimedio alternativo, non imponga al Venditore costi sproporzionati, tenuto conto di tutte le circostanze e, in particolare, delle seguenti:

  1. a) il valore che il bene avrebbe in assenza del difetto di conformità;
  2. b) l’entità del difetto di conformità; e
  3. c) la possibilità di esperire il rimedio alternativo senza notevoli inconvenienti per il Consumatore.

Il Venditore può rifiutarsi di rendere conformi i beni se la riparazione e la sostituzione sono impossibili o se i costi che dovrebbe sostenere sono sproporzionati, tenuto conto di tutte le circostanze.

La riparazione o la sostituzione sono effettuate:

  1. a) senza spese;
  2. b) entro un congruo periodo di tempo dal momento in cui il venditore è stato informato dal Consumatore del difetto di conformità; e
  3. c) senza notevoli inconvenienti per il Consumatore, tenuto conto della natura del bene e dello scopo per il quale il Consumatore ha voluto il bene.

Qualora si debba rimediare al difetto di conformità mediante riparazione o sostituzione dei beni, il Consumatore deve metterli a disposizione del Venditore, che riprenderà i beni sostituiti a proprie spese.

Qualora  la riparazione richieda la rimozione del bene installato in modo conforme alla natura e allo scopo dello stesso prima che si manifesti il difetto di conformità, o qualora si riveli necessario sostituire il bene, l’obbligo di riparare o sostituire il bene comprende la rimozione del bene non conforme e l’installazione del bene sostitutivo o riparato, oppure l’obbligo di sostenere le spese di rimozione o installazione.

Il Consumatore non è tenuto a pagare per il normale uso del bene sostituito nel periodo precedente la sostituzione.

11.6 Riduzione proporzionale del prezzo o risoluzione del contratto

Il Consumatore ha diritto ad una riduzione proporzionale del prezzo o alla risoluzione del contratto di vendita nel caso in cui:

  1. a) il Venditore non ha effettuato la riparazione o la sostituzione oppure non ha effettuato la riparazione o la sostituzione, ove possibile, oppure ha rifiutato di rendere conformi i beni;
  2. b) si manifesta un difetto di conformità, nonostante il tentativo del Venditore di ripristinare la conformità del bene;
  3. c) il difetto di conformità è talmente grave da giustificare l’immediata riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto di vendita; oppure
  4. d) il Venditore ha dichiarato o risulta chiaramente dalle circostanze, che non procederà al ripristino della conformità del bene entro un periodo ragionevole o senza notevoli inconvenienti per il Consumatore.

Il Consumatore non ha il diritto di risolvere il contratto se il difetto di conformità è solo di lieve entità. L’onere della prova della lieve entità del difetto è a carico del Venditore.

Il Consumatore può rifiutarsi di eseguire il pagamento di qualsiasi parte di prezzo fino a quando il Venditore non abbia adempiuto agli obblighi previsti. Restano ferme le disposizioni del codice civile che disciplinano l’eccezione di inadempimento e il concorso del fatto del Consumatore.

La riduzione del prezzo è proporzionale alla diminuzione di valore del bene ricevuto dal Consumatore rispetto al valore che avrebbe avuto se fosse stato conforme.

Il Consumatore esercita il diritto alla risoluzione del contratto di vendita mediante una dichiarazione diretta al Venditore contenente la manifestazione di volontà di risolvere il contratto di vendita.

Se il difetto di conformità riguarda solo alcuni dei beni consegnati a norma del contratto di vendita e sussiste una causa di risoluzione del contratto di vendita, il Consumatore può risolvere il contratto limitatamente ai beni non conformi e a quelli acquistati insieme ai beni non conformi, qualora non sia ragionevolmente presumibile la sussistenza di un interesse del Consumatore a mantenere nella propria disponibilità i beni non affetti da vizi.

Se il Consumatore risolve interamente il contratto di vendita o, conformemente a quanto sopra, limitatamente ad alcuni dei beni consegnati in forza del contratto di vendita:

  1. a) il Consumatore restituisce il bene al Venditore, a spese di quest’ultimo, e
  2. b) il Venditore rimborsa al Consumatore il prezzo pagato per il bene al ricevimento del bene o delle prove fornite dal Consumatore in ordine al fatto di aver restituito o spedito il bene.

Per l’esercizio della garanzia legale di conformità dovrai contattare e comunque inviare una comunicazione per iscritto al Venditore, entro i termini di legge come sopra indicati, ai recapiti del Venditore stesso.

11.7 Danni da prodotto

Gli eventuali danni cagionati dal Prodotto a cose o persone (danni da scoppio, incendio, corto circuito etc.), il Codice del Consumo prevede la responsabilità del Produttore ai sensi degli artt. 114 e seguenti. Nel caso di danno cagionato a cose, esso è risarcibile solo nella misura che ecceda la somma di euro 387.

N.B. Ai fini dell’applicazione della garanzia legale di conformità il Cliente deve verificare attentamente, per ciascun prodotto, la descrizione presente nella scheda informativa dello stesso. In particolare, il Cliente deve fare attenzione alla natura particolare del bene e alle qualità abituali di un bene dello stesso tipo, con specifico riferimento a quanto indicato in relazione alla durata della vita del bene medesimo. In tali casi, infatti, la durata naturale di un bene o dei suoi accessori, potrebbe essere inferiore a due (2) anni.

11.8 Garanzia legale per i Professionisti (B2B)

Se il Cliente è un Professionista ha diritto alla sola garanzia legale e non a quella di conformità.

La garanzia legale è prevista dal Codice Civile. In particolare, tale garanzia ha ad oggetto i vizi del Prodotto che siano tali da renderlo inidoneo all’uso a cui è destinato oppure tali da diminuire in modo apprezzabile il suo valore.

In tali casi, l’Acquirente deve, a pena di decadenza, comunicare al Venditore la presenza dei vizi entro il termine di otto giorni dalla loro scoperta.

L’azione si prescrive in ogni caso in un anno dalla consegna e/o dal ritiro del Prodotto.

La garanzia non è dovuta se al momento del contratto l’Acquirente conosceva i vizi della cosa e/o se i vizi erano facilmente riconoscibili dallo stesso.

Si applicano in quanto compatibili le norme di cui agli artt. 1490 e seguenti del codice civile.

11.9 Garanzia convenzionale

Il Cliente può aggiungere la garanzia convenzionale, estendo il periodo di garanzia legale, in sede di Modulo d’Ordine, inserendo nel Carrello tale garanzia convenzionale.

12. ULTERIORI AVVERTENZE

Il Venditore raccomanda di utilizzare esclusivamente il combustibile raccomandato dal produttore, pellet a norma Din Plus.

La stufa non deve essere utilizzata come inceneritore o come scala o struttura di appoggio.

Non deve essere messa ad asciugare biancheria sulla stufa: eventuali stendibiancheria o simili devono essere tenuti ad apposita distanza da essa a causa di pericolo di incendio e danneggiamento del rivestimento.

Ogni responsabilità per un uso improprio della stufa è totalmente a carico dell’acquirente.

Qualsiasi tipo di manomissione o di sostituzione non autorizzata di particolari non originali della stufa può essere pericoloso per l’incolumità e sollevano il Venditore da ogni responsabilità derivante da tali circostanze.

Gran parte delle superfici della stufa sono molto calde (porta, maniglia, vetro, tubi uscita fumi, ecc.), occorre quindi evitare di entrare in contatto con queste parti senza adeguati indumenti di protezione o appositi mezzi, come ad esempio guanti a protezione termica.

È vietato far funzionare la stufa con la porta aperta o con il vetro rotto.

13. FORNITURA DI CONTENUTO DIGITALE O SERVIZIO DIGITALE E CONFORMITÀ

Per essere conforme al contratto il Contenuto digitale o il Servizio digitale deve possedere i seguenti requisiti soggettivi, ove pertinenti:

  • a) corrispondere alla descrizione, alla quantità e alla qualità previste dal contratto e  presentare  funzionalità, compatibilità, interoperabilità e le altre caratteristiche previste dal contratto;
  • b) essere idoneo ad ogni uso particolare voluto dal Consumatore e che è stato da questi portato a conoscenza del professionista al più tardi al momento della conclusione del  contratto e che  il professionista ha accettato;
  • c) essere fornito con tutti gli accessori, le istruzioni, anche in merito all’installazione e l’assistenza ai clienti, come previsti dal contratto; e
  • d) essere aggiornato come previsto dal contratto.

Inoltre, il bene per essere conforme al contratto di  vendita  deve  possedere i seguenti requisiti oggettivi, ove pertinenti:

  • a) essere adeguato agli scopi per cui sarebbe abitualmente utilizzato un Contenuto digitale o un Servizio digitale del medesimo tipo, tenendo conto, se del caso, dell’eventuale diritto  dell’Unione e nazionale e delle norme tecniche esistenti, oppure, in mancanza di tali norme tecniche, dei codici di condotta dell’industria  specifici del settore applicabili;
  • b) essere della quantità e presentare la qualità e le caratteristiche di prestazione, anche in  materia di funzionalità, compatibilità, accessibilità, continuità e sicurezza, che si ritrovano abitualmente nei contenuti digitali o nei servizi digitali dello stesso tipo e che il Consumatore   può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del Contenuto digitale o del Servizio digitale, tenendo conto di eventuali dichiarazioni pubbliche rese da o per conto dell’operatore  economico o di altri soggetti nell’ambito dei precedenti passaggi della catena contrattuale distributiva, soprattutto nei messaggi pubblicitari e nell’etichettatura, a meno che il Professionista non dimostri, anche alternativamente, che:
    • non era a conoscenza e non poteva ragionevolmente essere conoscenza della dichiarazione pubblica in questione;
    • al momento della conclusione del contratto, la dichiarazione pubblica era stata  rettificata nello stesso modo, o in modo paragonabile, a quello in cui era stata resa; oppure
    • la decisione di acquistare il Contenuto digitale o il Servizio digitale non poteva essere influenzata dalla dichiarazione pubblica;
  • c) ove pertinente, essere fornito assieme agli eventuali accessori e istruzioni che il Consumatore può ragionevolmente  aspettarsi di ricevere; e
  • d) essere conforme all’eventuale versione di prova o anteprima del Contenuto digitale o del Servizio digitale messa a disposizione dal professionista prima della conclusione del contratto.

Il Venditore è obbligato a tenere informato il Consumatore sugli aggiornamenti disponibili,  anche di sicurezza, necessari al fine di mantenere la conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale, e a fornirglieli, nel periodo di tempo:

  • a) durante il quale il Contenuto digitale o il Servizio digitale deve essere fornito a norma del  contratto, se questo prevede una fornitura continua per un determinato periodo di tempo; oppure
  • b) che il Consumatore può ragionevolmente aspettarsi, date la tipologia e la finalità del  Contenuto digitale o del Servizio digitale e tenendo conto delle circostanze e della natura del contratto, se questo prevede un unico atto di fornitura o una serie di singoli atti di fornitura.

Se il Consumatore non installa entro un congruo termine gli aggiornamenti forniti, il Venditore non sarà  responsabili per  qualsiasi difetto di conformità derivante unicamente dalla mancanza dell’aggiornamento pertinente, a condizione che:

  • a) il Professionista abbia informato il Consumatore della disponibilità dell’aggiornamento e delle conseguenze  della  mancata installazione dello stesso da parte del Consumatore; e
  • b) la mancata installazione o l’installazione errata dell’aggiornamento da parte del Consumatore non è dovuta a carenze delle istruzioni di installazione fornite dal professionista.

Se il contratto prevede che il Contenuto digitale o il Servizio digitale sia fornito in modo continuativo per un determinato periodo di tempo, l’obbligo di assicurare la conformità del  Contenuto digitale o il Servizio digitale permane per l’intera durata di tale periodo.

Non vi è difetto di conformità se, al momento della conclusione del contratto, il Consumatore era stato specificamente informato del fatto che una caratteristica particolare del Contenuto digitale o del Servizio digitale si discostava dai requisiti oggettivi di conformità previsti da tali disposizioni e il Consumatore ha espressamente e separatamente accettato tale scostamento  al  momento della conclusione del contratto.

Salvo diverso accordo tra le parti, il Contenuto digitale o il Servizio digitale è fornito nella versione più recente disponibile al momento della conclusione del contratto.

13.1 Errata  integrazione  del  Contenuto  digitale  o  del  Servizio digitale

L’eventuale difetto di conformità che deriva da un’errata integrazione del Contenuto digitale o del Servizio digitale nell’ambiente digitale del Consumatore deve essere considerato difetto di conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale se:

  • a) il Contenuto digitale o Servizio digitale è stato integrato dal Venditore o sotto la sua responsabilità; oppure
  • b) il  contenuto  digitale o il Servizio digitale richiedeva integrazione da parte del Consumatore e l’errata integrazione è dovuta a una carenza delle istruzioni di integrazione fornite dal Venditore.

13.2 Responsabilità del Venditore per la fornitura del Contenuto digitale o del Servizio digitale

Il Venditore è responsabile per la mancata fornitura del Contenuto digitale o del Servizio digitale.

Qualora un contratto preveda un unico atto di fornitura o una serie di singoli atti di fornitura, il Venditore è responsabile per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della fornitura, salvi i casi previsti. In tali casi l’onere della prova è a carico del Venditore per un difetto di conformità che risulti evidente entro il termine di un anno dal momento in cui il Contenuto digitale o il Servizio digitale è stato fornito.

Il Venditore è responsabile solamente per i difetti di conformità che si manifestano entro due anni a decorrere dal momento della fornitura, salvi i casi previsti.

La disciplina sopra indicata non si applica se il Venditore dimostra che l’ambiente digitale del Consumatore non è compatibile con i requisiti tecnici del Contenuto digitale o del Servizio digitale e se ha informato il Consumatore di tali requisiti in modo chiaro e comprensibile prima della conclusione del contratto. A tal fine il Consumatore collabora con il Venditore per  quanto ragionevolmente possibile e necessario al fine di accertare  se  la causa del  difetto di  conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale risieda nell’ambiente digitale del Consumatore.

L’azione diretta a far valere i difetti sussistenti al momento della fornitura e non dolosamente  occultati dal Venditore si prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi da tale momento, ove risultino evidenti entro tale termine.

Se il contratto prevede la fornitura continuativa per un periodo di tempo, il Venditore risponde di un difetto di conformità, se il difetto si manifesta o risulta evidente nel periodo di tempo durante il quale il Contenuto digitale o il Servizio digitale deve essere fornito a norma del contratto.

L’azione diretta a far valere i difetti emersi nel corso della fornitura e non dolosamente  occultati   dal professionista si prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi dall’ultimo atto di fornitura.

13.3 Rimedio per la mancata fornitura

Se il Venditore ha omesso di fornire il Contenuto digitale o il Servizio digitale  conformemente, il Consumatore invita il Venditore a fornire  il Contenuto digitale o il Servizio digitale.

Se il Venditore omette nuovamente di fornire il Contenuto digitale o il Servizio digitale entro un termine congruo oppure entro un ulteriore termine espressamente concordato dalle parti, il Consumatore ha il diritto di risolvere il contratto.

Il Consumatore ha il diritto di risolvere immediatamente il contratto se:

  1. a) il Venditore ha dichiarato, o risulta altrettanto chiaramente dalle circostanze, che non fornirà il Contenuto digitale o il Servizio digitale;
  2. b) il Consumatore e il Venditore hanno convenuto, o  risulta evidente dalle circostanze che  accompagnano la conclusione del contratto, che un tempo specifico per la fornitura è essenziale per il Consumatore e il Venditore omette di  fornire il Contenuto digitale o il Servizio digitale entro o in tale momento.

13.4 Rimedi per difetti di conformità

In caso di difetto di conformità del bene, il Consumatore ha diritto al ripristino della conformità, o a ricevere una congrua riduzione del prezzo, o alla risoluzione del contratto sulla base delle seguenti condizioni.

Il Consumatore ha diritto al ripristino della conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale, a meno che ciò non sia impossibile o imponga al Venditore costi che sarebbero sproporzionati, tenuto conto di tutte le circostanze del caso e, in particolare, delle seguenti:

  • a) il valore che il Contenuto digitale o Servizio digitale avrebbe in assenza di difetto di conformità; e
  • b) l’entità del difetto di conformità.

Il Venditore rende il Contenuto digitale o il Servizio digitale, entro un  congruo termine a partire dal momento in cui è stato informato dal Consumatore in merito al difetto di  conformità,  senza spese e senza notevoli inconvenienti per il Consumatore, tenuto conto della natura del Contenuto digitale o del Servizio digitale e dell’uso che il Consumatore intendeva farne.

Il Consumatore ha diritto a una riduzione proporzionale del prezzo se il Contenuto digitale o il  Servizio digitale è fornito in cambio del pagamento di un prezzo, o alla risoluzione del contratto, in uno dei  casi seguenti:

  • a) il rimedio del ripristino della conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale è impossibile o sproporzionato;
  • b) il Venditore non ha ripristinato la conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale;
  • c) si manifesta un difetto di conformità, nonostante il tentativo del  Professionista di ripristinare  la  conformità del Contenuto digitale o Servizio digitale;
  • d) il difetto di conformità è talmente grave da giustificare un’immediata riduzione del prezzo o risoluzione del contratto; oppure
  • e) il Venditore ha dichiarato, o risulta altrettanto chiaramente dalle circostanze, che non procederà al ripristino della conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale entro un congruo termine o senza notevoli inconvenienti per il Consumatore.

La riduzione del prezzo è proporzionale alla diminuzione di valore del Contenuto digitale o del  Servizio digitale fornito al Consumatore rispetto al valore che avrebbe se fosse  stato conforme.

Se il contratto stabilisce che il Contenuto digitale o il Servizio digitale deve essere fornito per un determinato periodo di tempo in cambio del pagamento di un prezzo, la riduzione di prezzo si  applica al periodo di tempo in cui il Contenuto digitale o il Servizio digitale non è stato conforme.

Se il Contenuto digitale o il Servizio digitale è stato fornito in cambio del pagamento di un prezzo, il Consumatore non ha diritto di risolvere il contratto se il difetto di conformità è di lieve entità. L’onere della prova riguardo al fatto che il difetto di conformità è di lieve entità è a carico del Venditore.

13.5 Risoluzione del contratto

Il Consumatore esercita il diritto alla risoluzione del contratto mediante una dichiarazione al venditore in cui manifesta la volontà di risolvere il contratto.

In caso di risoluzione del contratto il Venditore rimborsa al Consumatore tutti gli importi versati in esecuzione del contratto.

Tuttavia, se il contratto prevede la fornitura del Contenuto digitale o del Servizio digitale in cambio del pagamento di un prezzo e per un periodo di tempo, e il Contenuto digitale o il servizio digitale è stato conforme per un periodo di tempo prima della risoluzione del contratto, il Venditore rimborsa al Consumatore solo la parte dell’importo pagato corrispondente al periodo in cui il Contenuto digitale o il Servizio digitale non è  stato conforme e qualsiasi parte del prezzo pagato in anticipo dal Consumatore relativa al periodo di durata del contratto rimanente se il contratto non fosse stato risolto.

Il Venditore si astiene dall’utilizzare qualsiasi contenuto diverso dai dati personali che sia  stato fornito o creato dal Consumatore nell’ambito dell’utilizzo del Contenuto digitale o del Servizio digitale fornito dal professionista, fatto salvo il caso in cui tale contenuto:

  • a) sia privo di utilità al di fuori del contesto del Contenuto digitale o del Servizio digitale fornito dal Venditore;
  • b) si riferisca solamente all’attività del Consumatore nell’utilizzo del Contenuto digitale o del Servizio digitale fornito dal Venditore;
  • c) sia stato aggregato dal professionista ad altri dati e non possa essere disaggregato o  comunque non  senza  uno  sforzo sproporzionato; o
  • d) sia stato generato congiuntamente dal Consumatore e altre persone, e altri consumatori  possano  continuare a utilizzare il contenuto.

Ad eccezione di quanto sopra, il Venditore mette a disposizione del Consumatore, su richiesta dello stesso, contenuti diversi  dai  dati  personali, che sono stati forniti o creati dal Consumatore  durante l’utilizzo del Contenuto digitale o del Servizio digitale fornito dal Professionista. Il Consumatore ha  il diritto di recuperare dal Professionista  tali  contenuti  digitali  gratuitamente e senza impedimenti, entro un congruo lasso di tempo e in un formato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico.

Salvo quanto sopra, il Venditore può impedire qualsiasi ulteriore utilizzo del Contenuto digitale o del Servizio digitale da parte del Consumatore, in particolare rendendogli il  Contenuto digitale o il Servizio digitale inaccessibile o disattivando il suo account utente.

In seguito alla risoluzione del contratto, il Consumatore si astiene dall’utilizzare il Contenuto digitale o il Servizio digitale e dal metterlo a disposizione di terzi.

Se il Contenuto digitale è stato fornito su un supporto materiale, il Consumatore lo restituisce al  Venditore, su richiesta e a spese di quest’ultimo, senza indebito ritardo. Se il Venditore decide di chiedere la restituzione del supporto materiale, è tenuto a presentare la richiesta entro quattordici giorni a decorrere dal giorno in cui è stato informato della decisione del Consumatore di risolvere il contratto.

Il Consumatore non è tenuto a pagare per l’uso del Contenuto digitale o del Servizio digitale  nel  periodo precedente la risoluzione del contratto durante il quale il Contenuto digitale o il Servizio digitale non è stato conforme.

13.6 Modifica del Contenuto digitale o del Servizio digitale

Se il contratto prevede che il Contenuto digitale o il Servizio digitale sia fornito o reso accessibile al Consumatore per un certo periodo di  tempo, il Venditore può modificare il contenuto  digitale o il Servizio digitale oltre a quanto è necessario per mantenere la conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale, se sono soddisfatte le condizioni seguenti:

  • a) il contratto consente tale modifica e ne fornisce una motivazione valida;
  • b) tale modifica è realizzata senza costi aggiuntivi per il Consumatore;
  • c) il Consumatore è informato in modo chiaro e comprensibile della modifica; e
  • d) nei casi in cui la modifica  incida negativamente sull’utilizzo del Contenuto digitale o del Servizio digitale o sull’accesso allo stesso da parte del Consumatore, questi è informato, con un anticipo ragionevole su un supporto durevole, sulle modalità e il momento in cui viene effettuata la modifica, nonché circa il suo diritto di recedere dal contratto o circa la possibilità di mantenere il Contenuto digitale o il Servizio digitale senza tale modifica.

Il Consumatore ha il diritto di recedere dal contratto qualora tale modifica incida  negativamente  sull’utilizzo del Contenuto digitale o del Servizio digitale o sull’accesso allo stesso da  parte del Consumatore, a meno che tali conseguenze negative siano trascurabili. In tal caso, il Consumatore ha diritto a recedere dal contratto gratuitamente entro un termine di trenta giorni dalla data di ricevimento dell’informazione o, se successivo, dal momento in cui il Contenuto digitale o il Servizio digitale è stato modificato dal professionista.

Quanto sopra non si applica se il Venditore ha consentito che, senza costi aggiuntivi, il Consumatore mantenga il Contenuto digitale o il Servizio digitale senza modifica e se è preservata la conformità del Contenuto digitale o del Servizio digitale.

14. DIRITTO DI RECESSO

Il Consumatore, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto senza alcuna penalità e senza alcun obbligo di specificarne i motivi.

Tale diritto deve essere esercitato entro il termine di 14 (quattordici) giorni a partire:

  • a) nel caso di fornitura di Servizi, dal giorno della conclusione del contratto;
  • b) nel caso di vendita di Prodotti, dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Consumatore medesimo, acquisisca il possesso fisico dei Prodotti;
  • c) nel caso di Prodotti multipli ordinati mediante un solo Ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Consumatore medesimo, acquisisca il possesso fisico dell’ultimo dei Prodotti consegnati;
  • d) nel caso di consegna di un Prodotto costituito da lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Consumatore medesimo, acquisisca il possesso fisico dell’ultimo lotto o pezzo;
  • e) nel caso di eventuali contratti per la consegna periodica di Prodotti durante un determinato periodo di tempo, dal giorno in cui il Consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Consumatore medesimo, acquisisca il possesso fisico del primo dei Prodotti.

Per esercitare il diritto di recesso il Consumatore dovrà inviare al Venditore una comunicazione con l’espressa ed esplicita dichiarazione della sua decisione, ovvero utilizzando anche il modello di modulo qui allegato, da inviarsi:

  • via posta indirizzata a:
    Stufe a Pellet Italia S.r.l.
    Via Patriarcato n. 46 – 30030 Pianiga (VE) – Italia
    C.F./P.IVA 04204110276
  • oppure via PEC all’indirizzo stufeapelletitalia@pec.it
  • oppure via mail ordinaria all’indirizzo info@stufeapelletitalia.com

Esercitato il recesso, il Consumatore deve restituire il Prodotto consegnato entro 14 (quattordici) giorni dal momento in cui ci hai comunicato la tua decisione di recedere.

Ai fini della scadenza del termine, il Prodotto si intende restituito nel momento in cui viene consegnato all’ufficio postale/corriere accettante.

I Prodotti acquistati che intendi restituire vanno spediti allo stesso indirizzo di cui sopra:

Stufe a Pellet Italia S.r.l.
Via Patriarcato n. 46 – 30030 Pianiga (VE) – Italia
C.F./P.IVA 04204110276

I costi diretti per la restituzione del Prodotto sono a carico del Consumatore.

Il Prodotto dovrà essere restituito nel suo imballaggio originale e in uno stato di perfetta pulizia. La sostanziale integrità del prodotto da restituire è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso. Non verranno accettati resi danneggiati, ma tenuti in normale stato di conservazione e/o custoditi con l’uso della normale diligenza. Non verranno accettati parimenti Prodotti danneggiati da detersivi/additivi per la pulizia di schermi etc., o Prodotti da te danneggiati per imperizia.

Il Consumatore dovrà inserire all’interno della scatola di imballaggio copia del documento di consegna ricevuto.

I rischi del trasporto per la restituzione dei Prodotti sono integralmente a carico del Consumatore, così come le spese necessarie per la restituzione dei Prodotti oggetto di recesso.

In caso di recesso dal contratto, il Consumatore si astiene dall’utilizzare il Contenuto digitale o il Servizio digitale e dal metterlo a disposizione di terzi.

Il Consumatore è responsabile della diminuzione del valore dei Prodotti risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la loro natura, le caratteristiche e il funzionamento.

Una volta verificata l’integrità del Prodotto restituito e il rispetto delle altre condizioni sopra indicate, il Venditore provvederà a rimborsare l’intero importo pagato per i Prodotti oggetto di recesso, entro e non oltre 14 (quattordici) giorni dalla data di ricezione del Prodotto, mediante il medesimo mezzo di pagamento da te utilizzato al momento dell’Ordine.

In ogni caso il Venditore potrà trattenere il rimborso fino a quando non avrà ricevuto i Prodotti in restituzione.

Il Venditore non è tenuto a rimborsare i costi supplementari, qualora abbia scelto espressamente un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso da noi offerto. In particolare non verranno rimborsati i costi supplementari, che rimarranno a carico del Consumatore, per il caso di consegna in Contrassegno.

14.1 Esclusione del diritto di recesso

L’esercizio del diritto di recesso è escluso nei seguenti casi, laddove compatibili:

  • nel caso di fornitura di Servizi (ad esempio per il caso di installazioni, manutenzioni sui Prodotti etc., laddove da noi previsti) dopo la completa prestazione del Servizio quando l’esecuzione è iniziata con il tuo accordo espresso, sapendo fin d’ora che in tale caso perdi il diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte nostra;
  • nel caso di fornitura di Prodotti o Servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che Noi non siamo in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso;
  • nel caso di fornitura di Prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
  • nel caso di fornitura di Prodotti che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
  • nel caso di fornitura di Prodotti sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;
  • nel caso di fornitura di Prodotti che, dopo la consegna, risultano, per loro natura, inscindibilmente mescolati con altri beni;
  • nel caso in cui tu abbia specificamente richiesto una visita da parte nostra e di nostri operatori ai fini dell’effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione, laddove da noi previsti. Se, in occasione di tale visita, Noi dovessimo fornire servizi oltre a quelli specificamente da te richiesti o Prodotti diversi dai pezzi di ricambio necessari per effettuare la manutenzione o le riparazioni, il diritto di recesso si applica a tali Servizi o Prodotti supplementari;
  • nel caso di fornitura di registrazioni audio o video sigillate o di software informatici sigillati che sono stati aperti dopo la consegna;
  • nel caso di fornitura di giornali, periodici e riviste;
  • nel caso di fornitura di Contenuto digitale mediante un supporto non materiale laddove l’esecuzione sia iniziata con il tuo accordo espresso, sapendo fin d’ora che in tale caso perdi il diritto di recesso;
  • nel caso di acquisto con partita iva;
  • nel caso di fornitura di Contenuto digitale mediante un supporto non materiale  se l’esecuzione  è  iniziata  e,  se  il contratto impone al Consumatore l’obbligo di pagare, qualora il Consumatore abbia dato il suo previo consenso espresso a iniziare la prestazione durante il periodo di diritto di recesso; il Consumatore abbia riconosciuto di perdere così il proprio diritto di recesso; il Venditore abbia fornito la conferma  conformemente all’articolo 50, comma 2, o all’articolo 51, comma 7 del Codice del Consumo.

L’esercizio del recesso pone fine al contratto tra Consumatore e Venditore, salvi gli obblighi di restituzione dei Prodotti e di rimborso e tutti gli altri sopra descritti, oltre a risolvere di diritto tutti gli eventuali contratti accessori.

15. FORZA MAGGIORE

In caso di forza maggiore verrà sospesa l’esecuzione dell’Ordine.

Sono considerati come casi di forza maggiore, oltre a quelli normalmente considerati, gli scioperi totali o parziali, interni o esterni alla nostra azienda, il blocco dei mezzi di trasporto o di approvvigionamento per qualsiasi motivo, restrizioni governative o legali, guasti informatici o elettrici, blocco delle telecomunicazioni comprese le reti e in particolare internet, pandemie.

In tali casi le Parti concorderanno nuovi termini, tempistiche e modalità di esecuzione dell’ordine.

16. DIRITTI DI PROPRIETÀ INDUSTRIALE ED INTELLETTUALE

Il Sito, i marchi registrati, il nome a dominio, la denominazione sociale ed ogni altro segno distintivo del Venditore o riferibile al Venditore, i design, le tecnologie impiegate ed ogni altro bene oggetto di proprietà intellettuale ed industriale afferente il Venditore ed i diritti ulteriori che ne derivino sono di proprietà esclusiva o in licenza d’uso del Venditore, che è altresì titolare dei diritti di proprietà intellettuale del Sito e del diritto di diffusione di tutti gli elementi che sono ivi contenuti e, in particolare, dei contenuti, dei disegni, dei testi, delle fotografie, per i quali ha ottenuto le autorizzazioni necessarie dalle persone interessate, salvo diversa indicazione.

Di conseguenza, la riproduzione parziale o totale, su qualsiasi tipo di supporto, l’uso degli elementi che compongono il Sito, il loro utilizzo nonché la loro cessione a terzi sono formalmente vietati.

Viene fatto divieto, pertanto, di copiare, divulgare e modificare i contenuti protetti da diritto d’autore, da marchi registrati, da design, da brevetti o da altri diritti di proprietà intellettuale ed industriale del Venditore.

I marchi ed i loghi delle piattaforme che concedono strumenti di pagamento, social network, corrieri e simili ed ogni altro logo non direttamente o indirettamente riconducibile al Venditore sono di proprietà dei rispettivi titolari e sono indicati nel presente Sito solo a fini informativi per permettere l’esecuzione dei relativi servizi.

Salvo quanto sopra, il Venditore offre in vendita anche Prodotti o Servizi a marchio di terzi o Prodotti o Servizi propri che indicano marchi di terzi, quali i prodotti compatibili o i servizi di assistenza su prodotti a marchio di terzi. In ogni caso, il Venditore si riserva il diritto di indicare marchi altrui nell’esercizio del principio di esaurimento dei diritti di proprietà industriale ed intellettuale, ovvero qualora ciò sia necessario per poter indicare e descrivere determinati Prodotto o Servizi in vendita ovvero ancora quando ciò sia necessario per indicare la destinazione di un Prodotto o servizio, in particolare come elementi o destinazioni compatibili, accessori o pezzi di ricambio, ovvero infine in ogni altro caso ciò sia permesso dalla legge.

17. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Il Contratto si intende risoluto di diritto, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., all’avveramento di anche solo una delle seguenti condizioni, qualora il Venditore dichiari al Cliente che intende avvalersi della presente clausola:

  • a) mancato pagamento del prezzo;
  • b) rifiuto ingiustificato alla ricezione della consegna da parte del Cliente e/o sua ingiustificata assenza al momento della consegna;
  • c) nel caso in cui il Cliente abbia acquistato i Prodotti per fini di rivendita, qualora la rivendita avvenga al di fuori del territorio della Repubblica Italiana;
  • d) eventuale fallimento del Cliente e/o sua sottoposizione a procedura concorsuale e/o comunque a procedure disciplinate dalla legge fallimentare e/o analoghe;
  • e) negli altri casi in cui l’inadempimento del Cliente sia talmente grave da pregiudicare la fiducia contrattuale.

Nel caso di risoluzione per inadempimento del Cliente, il Venditore tratterrà a titolo di indennità quanto eventualmente già riscosso, fatto salvo il risarcimento del danno.

18. RECENSIONI

Per le recensioni relative ai Prodotti venduti su questo Sito, piuttosto che relative all’azienda ed ai relativi servizi, il Venditore utilizza piattaforme e servizi di terzi che garantiscono che le recensioni pubblicate provengono da consumatori che hanno effettivamente acquistato o utilizzato il Prodotto.

19. MARKETPLACE

Il Venditore si riserva di utilizzare Marketplace terzi per la vendita dei Prodotti, i quali sono ed agiscono quali soggetti terzi, con responsabilità autonoma ed individuale.

20. SITI DI RICERCA E COMPARAZIONE

Il Venditore si riserva di utilizzare piattaforme terze, quali Siti di Ricerca e Comparatori, che forniscono ai Consumatori la possibilità di ricercare prodotti offerti da Professionisti diversi o da Consumatori sulla base di una ricerca sotto forma di parola chiave, frase o altri dati, i quali sono ed agiscono quali soggetti terzi, con responsabilità autonoma ed individuale.

In tali casi, indipendentemente dal luogo in cui le operazioni siano poi effettivamente concluse, si rinvia alle informazioni generali di tali soggetti terzi, rese disponibili in un’apposita sezione dell’interfaccia online che sia direttamente e facilmente accessibile dalla pagina in cui sono presentati i risultati della ricerca, in merito ai parametri principali che determinano la classificazione dei prodotti presentati al Consumatore come risultato della sua ricerca e all’importanza relativa di tali parametri rispetto ad altri parametri.

21. MOTORI DI RICERCA

Il Venditore si riserva di utilizzare tecniche di ottimizzazione organica dei risultati di ricerca e campagne a pagamento per la promozione del Sito ed in genere dei Prodotti ivi commercializzati.

I Motori di ricerca ed ogni altro provider terzo utilizzato sono ed agiscono quali soggetti terzi, con responsabilità autonoma ed individuale; ciò premesso, il Venditore si riserva di selezionare solo quei provider che forniscano risultati di ricerca che indichino chiaramente la presenza di ogni eventuale annuncio pubblicitario a pagamento o pagamento specifico per ottenere una classificazione migliore dei prodotti all’interno di tali risultati, rispetto ai risultati non a pagamento.

22. SICUREZZA DEL SITO E DEGLI UTENTI

Al fine di rendere sicuro l’utilizzo del Sito da parte di tutti gli Utenti è fatto divieto pubblicare spam, sviluppare o utilizzare applicazioni pregiudizievoli per il Sito e per i suoi iscritti, usare il Sito per scopi illegali, ingannevoli, malevoli o discriminatori; intraprendere azioni che possano impedire, sovraccaricare o compromettere il corretto funzionamento o l’aspetto del Sito; inserire dati falsi e/o inventati e/o di fantasia e/o di terze persone diverse dall’Utente, salvo i casi di rappresentanza legale, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l’iter per l’esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; commettere ogni altra azione sia lesiva per noi, per i nostri partner e per i nostri utenti.

23. NULLITÀ O INEFFICACIA DELLE CLAUSOLE

Qualora una clausola delle presenti Condizioni Generali risulti essere nulla o inefficace, l’eventuale nullità o inefficacia non si estenderà alle restanti clausole, che continueranno dunque a rimanere valide ed efficaci.

24. MODIFICHE DELLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI

Il Venditore si riserva il diritto di modificare, in qualsiasi momento e senza preavviso, il contenuto delle presenti Condizioni Generali: il rapporto sarà regolato dal testo delle Condizioni Generali pubblicato sul Sito al momento dell’invio dell’Ordine di acquisto da parte del Cliente.

Il Cliente pertanto è invitato a prendere espressa visione del testo delle presenti Condizioni Generali sempre prima dell’invio dell’Ordine di acquisto, al fine di verificare il testo aggiornato al momento dell’Ordine stesso.

Gli aggiornamenti saranno indicati nell’intestazione del testo con la data di ultimo aggiornamento.

25. RINVIO A NORMATIVE DI SETTORE

Per quanto non espressamente derogato dalle presenti Condizioni Generali,  tutti i contratti conclusi attraverso il Sito sono regolati dalle presenti Condizioni Generali e dalla legge italiana e comunitaria, in particolare dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (di seguito “Codice del Consumo”) come riformato dal Decreto Legislativo 21 febbraio 2014 n.21 e da ultimo dal Decreto Legislativo 7 marzo 2023, n. 26 (di seguito “Decreto Omnibus”) e ss.mm.ii., con specifico riferimento alla normativa in materia di contratti a distanza conclusi con consumatori (“Consumatori”, definibili secondo la definizione di legge), per le vendite concluse con Consumatori, e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n.70 su taluni aspetti concernenti il commercio elettronico (di seguito “Decreto Ecommerce”), nonché dal Codice Civile, con riferimento alle vendite concluse con tutti i clienti, Consumatori e non consumatori (di seguito, “Clienti”), nonché dal Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”) e dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (“Codice Privacy”) per quanto riguarda la protezione dei dati personali.

26. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (PRIVACY)

Il consumatore è invitato a leggere attentamente l’informativa sul trattamento dei dati personali  (informativa privacy) resa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg ue 2016/679, nonche’ sull’utilizzo dei cookie (informativa cookie), riportate nell’apposita pagina del Sito, con il relativo consenso al trattamento laddove richiesto.

27. ASSISTENZA CLIENTI

Il Il Servizio Assistenza Clienti è a disposizione dal Lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

Per qualsiasi dubbio o necessità, l’Utente potrà inviare una mail all’indirizzo  info@stufeapelletitalia.com specificando la propria richiesta. Il Venditore provvederà ad un riscontro nel più breve tempo possibile.

28. LEGGE APPLICABILE

Alle presenti Condizioni Generali ed alle prestazioni in esso descritte si applica la legge italiana, nonché la normativa comunitaria per quanto di pertinenza e non integrata dalla legge italiana.

Le norme imperative di legge, quali quelle previste dalla normativa a tutela dei Consumatori (Codice del Consumo) si intendono automaticamente derogative delle corrispondenti clausole del presente contratto, che peraltro rimane in vigore per tutte le restanti condizioni non derogate.

29. RECLAMI E STRUMENTI DI RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DI EVENTUALI CONTROVERSIE

Il Cliente potrà inoltrare eventuali reclami ai seguenti recapiti:

  • via posta indirizzata a:
    Stufe a Pellet Italia S.r.l.
    Via Patriarcato n. 46 – 30030 Pianiga (VE) – Italia
    C.F./P.IVA 04204110276
  • oppure via PEC all’indirizzo stufeapelletitalia@pec.it
  • oppure via mail ordinaria all’indirizzo info@stufeapelletitalia.com

In ogni caso, per la risoluzione delle controversie sorte dall’esatta applicazione delle presenti Condizioni Generali è possibile ricorrere alle procedure di risoluzione stragiudiziale delle controversie, di cui alla parte V, titolo II-bis, del Codice del Consumo, davanti agli organismi di mediazione in materia di consumo ai sensi del d.lgs. 4 febbraio 2010 n. 28 ed agli altri organismi ADR (cioè di Alternative Dispute Resolution, quindi di risoluzione delle dispute alternativa a quella giudiziale o comunque contenziosa) ivi indicati.

Si ricorda in particolare che l’Unione Europea ha implementato una piattaforma per la risoluzione delle dispute sorte online, per cui si prega di consultare questo link: https://webgate.ec.europa.eu/odr oppure questo indirizzo, che rimanda direttamente alla piattaforma in lingua italiana: https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home2.show&lng=IT

30. GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Salvo quanto sopra, nel caso di eventuali controversie civili derivanti dall’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle presenti Condizioni Generali e del rapporto di vendita che ne consegue, se il Cliente un Consumatore può scegliere alternativamente se rivolgersi all’autorità giudiziaria del suo domicilio (se diversa dall’Italia) oppure all’autorità giudiziaria italiana, in caso di applicazione della Convenzione di Bruxelles del 1968 ovvero del Regolamento comunitario 1215/2012 (già 44/2001).

Nel caso di giurisdizione italiana, se il Cliente è un Consumatore la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o domicilio dello stesso, se ubicati nel territorio della Repubblica Italiana, ai sensi dell’art. 66-bis del Codice del Consumo.

Se il Cliente è un Professionista, nel caso di eventuali controversie civili derivanti dall’interpretazione, esecuzione e risoluzione delle presenti Condizioni Generali e del rapporto di vendita che ne consegue, l’autorità giudiziaria italiana ha giurisdizione esclusiva ed è competente esclusivamente il Foro di Padova, salva l’eventuale competenza per materia della Sezione Specializzata in Materia di Impresa, nel qual caso il Foro esclusivamente competente è quello di Venezia.